Fuori isolamento con solo un test molecolare di controllo dopo primo tampone rapido positivo.

Il commissario Covid 19 di Messina Alberto Firenze ha disposto un aggiornamento delle strategie di screening e sorveglianza sanitaria, tendendo conto dell’attuale andamento epidemiologico con un vertiginoso aumento del numero di nuovi casi di infezione di SARS-COV-2 circa l’utilizzo dei test antigenici rapidi per la cessazione delle misure di quarantena e isolamento. Si dispone quindi da oggi che basterà un test con tampone  molecolare  per confermare i casi covid rilevati con test antigenici rapidi eseguiti presso le aree screening, i drive-in, le UU.SS.CC.AA. o le strutture private autorizzate (es. laboratori e farmacie).   Successivamente alla conferma del primo test antigenico rapido con il molecolare, dovranno essere eseguiti, fino alla negativizzazione, esclusivamente test antigenici rapidi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top
Close