FOTO NOTIZIA – Petardi esplosi a capodanno ma ancora sulla strada dopo tre giorni

Sono passati tre giorni dall’esplosione contro ordinanza degli ennesimi botti di capodanno. Fastidiosi, contro quanto previsto dal divieto del Sindaco ed anche inquinanti e brutti a vedersi. Questi “cadaveri” del giorno dopo che puzzano di polvere da sparo, dopo tre giorni dall’evento, continuano a giacere sulla strada. A Paradiso, per la precisione. Una strada panoramica e turistica. Insomma un “bel vedere” che induce una sola domanda: ma come viene pulita Messina? E soprattutto ogni quanto?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top
Close