Via libera all’assunzione degli addetti alla piccola manutenzione per ATM S.p.A.


Siglato l’accordo con CISL, UGL, FAISA Cisal e Orsa per l’ingresso di 15 giovani nell’organico aziendale. Cgil e Uil non firmano.

È stato firmato oggi l’accordo sindacale per l’assunzione di giovani addetti alla manutenzione che andranno a potenziare la squadra del minuto mantenimento e del pronto intervento di ATM S.p.A. L’accordo ha visto il giudizio positivo di CISL, UGL, FAISA Cisal e Orsa, mentre CGIL e UIL si sono riservate di analizzare le caratteristiche del documento con la collaborazione delle segreterie nazionali.

“Con queste nuove assunzioni aumentano i servizi svolti in proprio da ATM S.p.A. grazie alle maestranze interne – dichiara il presidente, Giuseppe Campagna – Ringraziamo le organizzazioni sindacali che hanno sottoscritto l’accordo e auspichiamo che anche chi non lo ha sottoscritto al momento possa condividerlo successivamente. Con i nuovi 15 giovani apprendisti, la quota di dipendenti di ATM S.p.A. supererà le 500 unità e l’età media dei lavoratori andrà a diminuire ulteriormente grazie anche ai pensionamenti in corso.” Adesso scatta la fase della verifica documentale dei titoli dei candidati presenti nella graduatoria emersa dal concorso pubblico svolto, seguiranno poi le visite mediche ed entro la fine di gennaio si formalizzeranno i contratti di lavoro.

“Voglio sottolineare – conclude il Presidente – che continuiamo nella valorizzazione delle professionalità interne, potenziando la squadra di pronto intervento aziendale e favorendo così il trasferimento delle competenze dal personale già in servizio ai neo assunti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top
Close