Processo FENAPI – Il PM chiede tre anni di carcere. La sentenza prevista per oggi

VIDEO – Controlli dei Carabinieri nel week end a Messina, 6 denunce.

La richiesta del PM nel processo FENAPI per il sindaco di Messina Cateno De Luca nell’ultima udienza prima della sentenza è di tre anni di reclusione. L’accusa è quella di evasione fiscla per un importo di un milione e 750 mila euro. Una doccia fredda per il Sindaco di Messina. Il PM ha motivato la sua richiesta basandosi sul suo coinvolgimento con gli altri imputati, identificando in De Luca il “dominus” effettivo dell’organizzazione nazionale dei CAF Fenapi. E’ attesa nel pomeriggio di oggi la sentenza. Il PM ha chiesto tre anni anche per Carmelo Satta, ex sindaco di Alì e due anni per Giuseppe Ciatto.

amata web

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scroll to top
Close