Viadotto Ritiro – Autostrade Siciliane replica alla Uil trasporti

In relazione alle informazioni divulgate dalla Uil Messina, Uiltrasporti e Feneal Uil Tirrenica (tramite una nota stampa inviata in data odierna) in merito alla realizzazione del Viadotto Ritiro, Autostrade Siciliane ritiene doveroso precisare che, come dimostrato ampiamente, è chiara volontà dell’ente rendere meno disagevole possibile la fruizione autostradale ad ogni viaggiatore, e non non solo ai pendolari. Ne è dimostrazione che la proposta di progettazione della bretella, a cui si fa riferimento, nasce su precisa ed esplicita istanza avanzata all’impresa Toto dai tecnici dell’ente, al contrario da quanto lasciato intendere nel comunicato sindacale. Inoltre, pur rispettando ogni opinione, anche quelle inspiegabilmente disinformate e distanti dalle tradizionali finalità sindacali, si rende noto che l’amministrazione di Autostrade Siciliane non potrà “celermente condividere la proposta della Toto” (come scritto) se non dopo gli eventuali esiti positivi rilasciati da tutti gli organi istituzionali deputati, a seguito delle complesse valutazioni di fattibilità che devono tenere conto dei termini di tempistica, costi e sicurezza. Nell’interesse del bene collettivo, piuttosto che di qualche piccola parte, la governance rimane comunque sempre aperta ad ogni soluzione o critica costruttiva, avallata dalle adeguate competenze.
Autostrade Siciliane, riconoscendo gli inevitabili disagi che le lavorazioni dell’imponente opera possono talvolta provocare sulla circolazione, intende fortemente ringraziare  invece tutti gli utenti per la pazienza spesa in attesa della ormai prossima conclusione di un’opera i cui benefici avranno una ricaduta determinate sul territorio e la cui realizzazione appare agli occhi di molti tecnici italiani come una delle più complesse ed articolate presente sul territorio nazionale. Si ringraziano inoltre anche le centinaia di uomini, tra maestranze e tecnici altamente qualificati, che in questi ultimi anni si prodigano giorno e notte per la sua realizzazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: