Trasporti – ATM replica alla protesta degli studenti UDU e UilTrasporti

In merito alle proteste di uno sparuto gruppo di studenti affiancati dalla UIL trasporti, ATM S.p.A. manifesta il proprio rammarico per le affermazioni fatte, in quanto non corrispondenti alla realtà, come giornalmente documentato dagli addetti all’esercizio che vengono inviati sul posto per verificare il reale riempimento dei mezzi.

la protesta
TRAM – Mobilità e diritto allo studio: Uiltrasporti a fianco degli studenti UDU in sit in

“Abbiamo un servizio di altissima qualità con mezzi frequenti e adattati alle necessità degli studenti – dichiara il presidente di ATM S.p.A. Giuseppe Campagna – Dalla nascita della società, i nostri servizi sono in continuo e costante potenziamento. Utilizziamo mezzi a basso impatto ambientale quali bus elettrici ed Euro VI, cosa mai avvenuta in precedenza quando i servizi erano svolti da altri vettori e non si verificavano critiche di soggetti portatori di interessi particolari che non corrispondono certamente a quelli degli studenti. L’azienda conferma la massima disponibilità al confronto con le associazioni studentesche e la Mobility Manager dell’Università di Messina ed è pronta ad implementare le corse in caso di necessità a fronte di richieste precise e documentate e non per accuse generiche e prive di fondamento”.

Dall’avvio delle lezioni universitarie, infatti, il servizio è stato adattato alle richieste pervenute raggiungendo ottimi risultati e una copertura notevole certificata a titolo esemplificativo da oltre 65 corse giornaliere da e verso il Polo Annunziata e da oltre 80 corse da e verso il Polo Papardo con 11 bus dedicati. A queste corse dirette si aggiungono tra le altre la linea shuttle, che attraversa tutta la città, e la linea 32 che serve la periferia nord di Messina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: