Stromboli – Frana ieri a Ginostra, appello a Musumeci ‘Rischio isolamento’

Una frana sull’isola di Stromboli, che si è verificata ieri, rischia di isolare gli abitanti della frazione di Ginostra. E’ la denuncia di alcuni cittadini che hanno lanciato un appello e scritto al Presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci e alla Protezione civile, oltre al Prefetto al sindaco, per “segnalare un’ulteriore e pericolosa frana avvenuta ieri”.

Si segnala che nella notte del 23/11/2021 un’immensa frana è avvenuta in località Ginostra (area portuale) fino a lambire le abitazioni soprastanti ed il monumento ai caduti con l’unica strada di accesso al villaggio – scrivono nella lettera Gianluca Giuffrè e gli altri abitanti del borgo-Attualmente un grosso mucchio di massi instabili del peso di svariate tonnellate, trattenuti a stento dalla rete metallica ormai divelta, incombe pericolosamente sulla strada di accesso al pontile di Protezione Civile”.

Si chiede un sopralluogo urgente al fine di valutare l’entità dei danni e le modalità di intervento urgente ed improcrastinabile per rimuovere il pericolo per persone e cose”, dice Giuffrè.

Con la speranza che tale segnalazione non dia il solo frutto dell’interdizione dei luoghi -da anni segnalavamo tali potenziali scenari nella speranza di non arrivare mai a questo punto – ma che sia motore propulsivo per la rimozione urgente del pericolo e il contestuale intervento risolutivo di messa in sicurezza. Vivendo sotto un vulcano attivo è fondamentale che l’accesso alle vie di fuga sia sicuro ed in questo momento l’intero villaggio rischia da un momento all’altro l’isolamento. Fiduciosi nel vostro operato attendiamo riscontro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: