Stromboli: colata alimentata, materiale lavico cade su costa

A Stromboli continua il trabocco lavico emesso dal vulcano delle Eolie con materiale incandescente che si distacca dal ‘braccio’ e raggiunge la costa.

Lo rende noto l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia-Osservatorio etneo di Catania.


“L’evento è continuato nel corso della notte – spiegano in una nota dall’Ingv-Oe – il trabocco lavico è prodotto dall’area nord della terrazza craterica dello Stromboli. E’ apparso ben alimentato e la parte più avanzata si attesta nella porzione intermedia della Sciara del fuoco. Dal fronte si distacca materiale che raggiunge la linea di costa. Persiste anche una ordinaria attività stromboliana da entrambe le aree crateriche nord e centro sud. Il tremore vulcanico – aggiungono i vulcanologi – si è mantenuto su livelli medi. Solo occasionalmente in concomitanza di esplosioni lievemente più energetiche si è portato su valori medio – alti” 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top
Close