Ortoliuzzo (Me): la Polizia Municipale deferisce all’A.G. allevatore abusivo

Continua l’operato della Sezione Reati Ambientali della Polizia Municipale di Messina diretta dal Comandante Vicario Cis Giovanni Giardina,  collaborato dal coordinatore  Isp. Capo  Giacomo Visalli istituita dall’amministrazione guidata dal sindaco Cateno De Luca e dall’assessore all’ambiente Dafne Musolino.

Sanzionato un improvvisato allevatore abusivo che oltre a detenere in stato pietoso ovini, bovini e suini aveva ridotto un’ampia area collinare in una enorme discarica a cielo aperto.

Il personale operante si portava in località Ortoliuzzo ove accertava la  presenza di un’area di circa 3000 mq interessata dalla realizzazione di diverse stalle abusive oltre un’abitazione ove lo stesso allevatore viveva in condizioni igienico sanitarie di estrema precarietà.  

I rifiuti rinvenuti, di diversa natura e tipologia  pericolosi e non pericolosi, si trovavano in commistione tra loro e sparsi ovunque in tutta l’estensione della proprietà. Ovunque erano presenti veicoli abbandonati, pneumatici, infissi dismessi, Eternit non trattato, batterie da auto e carcasse di elettrodomestici.

A  nessuno degli animali presenti era stato apposta la marca auricolare risultando quindi non censiti in violazione della normativa vigente.

Sul posto, congiuntamente agli agenti della Polizia municipale, interveniva il  personale veterinario dell’A.S.P  competente per territorio che provvedeva  a verificare  lo stato di salute degli animali.

L’area interessata dalla discarica, dalla realizzazione dei manufatti abusivi e dalla detenzione abusiva di animali è stata posta sotto sequestro e il soggetto responsabile di tale illecita condotta  è stato deferito all’Autorità Giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: