Messina – Ruba in profumeria del centro, arrestato da carabiniere fuori servizio

Un 39enne di Messina, già noto alle forze dell’ordine per precedenti specifici, è stato fermato ed arrestato, in flagranza di reato, dopo l’ennesimo furto commesso in un esercizio commerciale del centro cittadino.

È quanto accaduto nel tardo pomeriggio di ieri quando il 39enne, approfittando dell’afflusso di persone in una profumeria del centro, si è impossessato di una confezione contenente tre rasoi elettrici dal valore complessivo di 100 euro. Vistosi scoperto, l’uomo si è dato alla fuga nelle vie circostanti ma le grida d’aiuto della commessa del negozio sono state udite da un Carabiniere della Stazione di Santo Stefano Medio libero dal servizio, il quale, dopo una breve rincorsa, riusciva a bloccare l’individuo ed a recuperare la refurtiva.

Con l’ausilio delle pattuglie della Questura e dei Carabinieri della Compagnia di Messina Sud, giunte sul posto a seguito di segnalazione inoltrata al numero di pronto intervento 112 NUE, l’uomo e stato arrestato, in flagranza di reato, per furto e la refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario.

Ultimate le formalità di rito, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, l’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione in attesa dell’udienza di convalida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: