Funerali di Viviana e Gioele: Daniele Mondello, “Tutto sbagliato. Vado avanti e non mi do per vinto”

“È stato sbagliato tutto: le ricerche, le indagini, l’archiviazione. Quando mia moglie e mio figlio sono scomparsi mi hanno tenuto in caserma per un intero giorno insieme alla mia famiglia. Potevamo andare a cercarli. Ma io non mi fermo, vado avanti e non mi do per vinto”. Lo ha detto Daniele Mondello all’uscita della Cattedrale di Messina al termine dei funerali della moglie e del figlio, Viviana e Gioele.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: