Federazione Pesca Sportiva, donazione in denaro all’Associazione Donare è vita. Degna conclusione del Campionato canna da riva 2021

Una donazione in denaro all’Associazione Donare è Vita ONLUS, da parte del Comitato provinciale di Messina della FIPSAS (Federazione Italiana Pesca Sportiva ed Attività Subacquee) è stata la degna conclusione del Campionato Provinciale di canna da riva 2021 valevole per la qualificazione al Campionato italiano di Canna da Riva 2022.

La cerimonia di consegna del simbolico assegno, per mano del Presidente provinciale FIPSAS, Alessio Casella, ha avuto luogo presso il Comando Supporto Logistico della Marina Militare – Messina (MARISUPLOG Messina) di San Ranieri, alla presenza del neo-insediato Comandante, Capitano di Vascello, Mario Giancarlo Lauria.

A ricevere la donazione, il presidente della ONLUS, Gaetano Alessandro che nel ringraziare ufficialmente il Presidente Casella ed il Comandante Lauria, ha dichiarato che la donazione contribuirà all’acquisto di un elettrocardiografo funzionale alle attività umanitarie e sociali dell’Associazione.

L’iniziativa, prende seguito da un progetto di collaborazione tra FIPSAS, MARISUPLOG Messina e la ONLUS Donare è Vita, che ha previsto, grazie all’interessamento ed alla autorizzazione della Marina Militare, lo svolgimento di una gara pesca sportiva con la canna, svoltasi in prossimità della stele della Madonna del Porto di Messina, ai piedi delle mura del Forte San Salvatore che affacciano verso il mare aperto.

Il Presidente del Comitato FIPSAS, Casella, si dichiara felice di aver potuto ottenere l’autorizzazione ad una manifestazione sportiva di questo genere all’interno della base militare, per la prima volta, e grazie alla collaborazione sinergica con il Comando della Marina Militare di Messina e con la ONLUS Donare è Vita.

“Voglio ringraziare gli ufficiali, i sotto ufficiali ed il personale civile in servizio presso il Comando che hanno reso possibile tutto questo, senza dimenticare il precedente Comandante, Capitano di Vascello, Giuseppe Catapano con il quale abbiamo dato vita alla realizzazione di questa iniziativa di grande valenza sportiva ed umanitaria. Non dimentichiamo di ringraziare, infine, tutti gli Atleti e le Società messinesi partecipanti, che, con le loro quote di iscrizione, hanno reso possibile questa donazione.”.

Il momento è stato suggellato dalla consegna da parte del Presidente Casella di targhe di riconoscimento al Comandante Lauria ed ai sotto ufficiali che hanno supportato gli atleti e gli organizzatori durante la manifestazione.

Concordi i rappresentati dei tre Enti, nella volontà di dare seguito ad iniziative di questo tenore e gettare quanto prima i presupposti la prossima riedizione di questa gara dall’importantissimo risvolto sociale.

Per la cronaca, la manifestazione sportiva, a cui hanno partecipato circa 40 atleti da tutta la Provincia, ha previsto il rilascio delle catture ancora in vivo ed ha assegnato il titolo di Campione provinciale a Antonio Scafidi del Club C.A.P.O. . Rispettivamente sul secondo e terzo gradino del podio Andrea Bontempo sempre del C.A.P.O. e Mauro Ardizzone del Circolo Albatros Ellevi.

Per la classifica finale a squadre si aggiudica il titolo la squadra B del C.A.P.O. composta da Antonio Scafidi, Andrea Bontempo, Alessio Casella e Salvatore Galipò.

La competizione articolata in tre prove selettive ha visto i seguenti podi di giornata: 1° Occhino Letterio, 2° Bontempo Andrea, 3° Scafidi Antonio (selettiva del 2 maggio 2021); 1° Scafidi Antonio, 2° Casella Alessio, 3° Russo Giuseppe (selettiva del 30 maggio); 1° Scafidi Antonio, 2° Bontempo Andrea, 3° Casella Alessio (selettiva del 31 ottobre).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: