I D.I.D. – uno spettacolo trash-inante al Teatro dei 3 Mestieri di Messina dal 27 al 31 ottobre

Dopo il successo della scorsa estate al Museo Regionale di Messina, arriva la Teatro dei 3 Mestieri di Messina lo spettacolo I D.I.D. (Produzione Ass.Teatro dei 3 Mestieri – Ass. Cult. Teatro Primo) di Giusi Arimatea e Domenico Loddo, con la regia di Christian Maria Parisi.

Protagonisti sulla scena gli attori Tino Calabrò, Stefano Cutrupi, Silvana Luppino, Cinzia Muscolino.

I D.I.D., che nei prossimi giorni debutterà al Teatro Primo di Villa San Giovanni, sarà in scena ai 3 Mestieri dal 27 al 31 ottobre. 

Questo il dettaglio della programmazione:

Mercoledì 27 e giovedì 28 Ottobre 2021 ore 21:00.

Venerdì 29, sabato 30 e domenica 31 Ottobre 2021 ore 19:00 – Replica ore 21:15

Info e prenotazioni 090.622505 – whatsapp 349.8947473

Presentazione spettacolo:


Un omicidio, quattro potenziali colpevoli. A teatro, però, l’esito probatorio può trasformarsi in esito metafisico, parimenti rilevante, non meno nodale: chi è la vittima? Siamo del resto tutti colpevoli di qualcosa e innocenti per qualcos’altro. Perché chi ci ha sopravanzato nella fila, chi ci ha fregato il parcheggio, chi ci ha rubato la borsa o la moglie o la vita potrebbe essere chiunque, sebbene l’indiziato più probabile resti il nostro peggior nemico, quello che ogni mattina ci guarda da dentro la cornice dello specchio con tutta la ferocia di cui è capace, ponendoci sempre la stessa domanda: “io chi sono?”

Drammaturgia di Giusi Arimatea e Domenico Loddo
con Tino Calabrò, Stefano Cutrupi, Silvana Luppino, Cinzia Muscolino
voce narrante Gianfranco Quero
aiuto regia Giusi Arimatea
regia Christian Maria Parisi
disegno luci Guillermo Laurin Salazar scene, costumi Valentina Sofi
direttore di produzione Angelo Di Mattia
ufficio stampa Chiara Chirieleison
Produzione Ass.Teatro dei 3 Mestieri – Ass. Cult. Teatro Primo

Durata: 55 minuti


Prenotazione Obbligatoria

Gli spettacoli si svolgeranno nel pieno rispetto delle normative anti-covid.
L’accesso ai nostri locali è consentito solo per gli spettatori muniti di green pass e in possesso della mascherina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: