Ennio Doris (Mediolanum) dona alla chiesa di Lipari un simulatore di campane

Ennio Doris, “patron” di Mediolanum ha donato il nuovo simulatore di campane alla Chiesa di San Pietro, situata sul corso Vittorio Emanuele di Lipari. La notizia è stata comunicata dal parroco Gaetano Sardella “Buon Giorno con le note del nuovo simulatore di Campane donato alla Parrocchia di San Pietro dal dottor Ennio Doris.

Da tutta la Comunita’ un grazie sincero nei 100 anni di elevazione del Tempio a Parrocchia. Festeggeremo l’8 Dicembre 2021. Alleluia”.

Ennio Doris è un fedelissimo habituè delle Eolie. Quasi tutte le estati arriva con il suo veliero Perini, ex “Principessa Vai Via”, di 60 metri, ex di Silvio Berlusconi, poi ceduto all’amico “patron” di Mediolanum e battezzato “Seven”. La chiesa venne ricostruita dopo il saccheggio del pirata Ariadeno Barbarossa nel 1544. Nel 1922 il tempio è elevato a parrocchia, lo stesso fu demolito nel 1929 allo scopo di edificare una costruzione più grande, completata nel 1933. Il campanile fu eretto nel dopoguerra e inaugurato il 7 luglio 1950. Recentemente è stata restaurata la facciata con il campanile, grazie anche alle offerte degli eoliani sparsi nel mondo. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: