Città Metropolitana Messina, FP CGIL: nel piano del fabbisogno del personale 2022-2024, impegni NON RISPETTATI

Città Metropolitana Messina, FP CGIL: nel piano del fabbisogno del personale 2022-2024, nessuna risposta su riqualificazione del personale e impegni non rispettati nella ricontrattualizzazione dei lavoratori part-time

Francesco Fucile, CGIL, “I dipendenti “ringraziano”!! La FP CGIL chiede l’immediata sospensione del provvedimento e l’attivazione di un tavolo di confronto”

«È necessario un intervento immediato per rivedere le decisioni assunte dal Sindaco Metropolitano all’interno del Piano triennale del fabbisogno del personale 2022-2024 in quanto non sono stati rispettati gli impegni relativi alla ricontrattualizzazione del personale part-time e per la inaccettabile decisione di non prevedere alcun posto per le riqualificazioni del personale interno».

SALVA MESSINA
Salva Messina – replica di Gangemi a CGIL, “in Cgil non sanno cosa fa la mano destra al cospetto della sinistra”

Questa la posizione assunta dal segretario della FP CGIL, Francesco Fucile, dalle RSU FP CGIL Carnazza, Lombardo, Allia e Ruggeri, e dal responsabile aziendale Di Giorgio, rispetto ai contenuti del piano del fabbisogno: « Appare superfluo sottolineare – evidenziano i dirigenti sindacali – che sarebbe stato, quantomeno, opportuno avviare un tavolo negoziale di confronto prima di adottare uno strumento di programmazione di tale portata, ma quello che più risulta incomprensibile è non aver tenuto in alcuna considerazione il personale che da decenni contribuisce con competenza e senso del dovere al raggiungimento degli obiettivi dell’Ente, disattendo le giuste aspettative di riqualificazione, nonché gli impegni assunti con gli ex precari per una integrazione oraria.

Stante quanto sopradetto e alla luce del fatto che alcune delle motivazioni sopra esposte rappresentano la giusta rivendicazione di un diritto per i lavoratori interessati, si chiede la sospensione del Decreto in questione e l’attivazione di un tavolo di confronto sulla materia»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: