Baraccopoli: Siracusano, visita Carfagna a Messina segnale di attenzione, continua risanamento

“La visita del ministro per il Sud, Mara Carfagna, al prefetto di Messina e commissario straordinario per il risanamento, Cosima Di Stani, in occasione di una importante riunione operativa presso la Prefettura, dimostra l’attenzione di Forza Italia e del governo nazionale rispetto al tema delle baraccopoli della città dello Stretto.L’esecutivo e il ministro Carfagna non si sono limitati a stanziare le risorse, ma stanno seguendo passo passo il percorso di riqualificazione di tanti quartieri e saranno vicini alla nostra comunità, ne sono certa, fino a quando l’ultima famiglia in difficoltà non avrà una casa dignitosa.Un segnale importante per Messina e per la Sicilia intera. Oggi sono state demolite le baracche del villaggio Annunziata. Un’altra fetta di città avrà presto nuova vita, e le cinquanta famiglie che vivevano in condizioni inaccettabili in queste casette di fortuna sono state già tutte ricollocate in normali abitazioni.Ringrazio il sindaco Cateno De Luca e il presidente di ArisMe, Marcello Scurria, da sempre in prima linea per risolvere lo storico problema delle baraccopoli.Problema che, finalmente, dopo decenni di attesa ha avuto uno sbocco positivo grazie all’azione parlamentare e governativa di Forza Italia e grazie al sostegno che il partito mi ha sempre dato per condurre questa battaglia.Sostegno concreto che negli ultimi mesi si è trasformato in un intervento normativo che ci permetterà, si sta già facendo, di avere una città senza più favelas e senza più condizioni abitative indegne. Andiamo avanti verso la meta”.Così Matilde Siracusano, deputata messinese di Forza Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: