Agrigento – Muore improvvisamente il comandante della Stazione dei Carabinieri di Calamonaci. Aveva 47 anni

 

 

Calamonaci (Ag), 2 AGO – Giuseppe Sabella, 47 anni, luogotenente dei Carabinieri e comandante della Stazione dell’Arma di Calamonaci, in provincia di Agrigento, è morto improvvisamente nella giornata di ieri. Un malore che lo ha colpito mentre era in servizio e che potrebbe essere derivato da un probabile ictus. Sabella era sposato e padre. “Un uomo, un comandante esemplare, un padre modello che lascia un vuoto incolmabile tra i carabinieri della nostra provincia – dice il comandante provinciale dell’Arma di Agrigento, colonnello Vittorio Stingo -. Giuseppe, il luogotenente Sabella sarà sempre nella nostra memoria e vivrà con noi, insieme a tutti coloro i quali hanno donato la propria vita per proteggere il prossimo, per difendere i deboli e per contribuire a rendere sicuro e fare grande il nostro Paese”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: