TAORMINA – Partecipatissima assemblea, organizzata dal CSA. Sindaco ed assessore Corvaia hanno garantito le richieste del sindacato

TAORMINA – Partecipatissima assemblea, organizzata dal CSA. Sindaco ed assessore Corvaia hanno garantito le richieste del sindacato

ASCOLTA ARTICOLO

 

 

TAORMINA (Me), 30 AGO – Partecipatissima assemblea quella di stamattina tenutasi presso l’aula consiliare del Comune di Taormina. L’incontro convocato dall’organizzazione sindacale CSA stante il silenzio da parte dell’amministrazione comunale circa le conseguenze e le misure relative alla dichiarazione di dissesto dell’ente comunale. Il Csa con Pietro Fotia e Clara Crocè hanno ribadito le richieste già peraltro inserite nella convocazione: “dissesto, contrattazione decentrata, piano triennale dei fabbisogni, situazione ASU e varie ed eventuali”. Nel corso dell’assemblea è intervenuto l’assessore al personale del comune di Taormina Nunzio Corvaia il quale ha preso atto delle istanze del sindacato CSA ed assunto l’impegno della convocazione dei sindacati entro il 15 settembre al fine di discutere della situazione in cui si trova l’Ente a causa della dichiarazione del dissesto finanziario, il Piano Triennale del fabbisogno, le progressioni verticali, la stabilizzazione dei lavoratori Asu e la contrattazione. Inoltre, per quanto riguarda le integrazioni orarie ai lavoratori è stato assunto l’impegno da parte dell’assessore ad operare una variazione bilancio per coprirne il costo con l’obiettivo di garantirla a tutto il personale. Al termine dell’assemblea il sindacato è stato ricevuto dal sindaco del Comune di Taormina, professore Mario Bolognari, il quale ha confermato gli impegni assunti dall’assessore con il CSA.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: