“L’ESTATE ADDOSSO”: AL VIA PRIMA RILEVAZIONE DEI FABBISOGNI DI FAMIGLIE CHE VIVONO NELLE AREE DI RISANAMENTO

“L’ESTATE ADDOSSO”: AL VIA PRIMA RILEVAZIONE DEI FABBISOGNI DI FAMIGLIE CHE VIVONO NELLE AREE DI RISANAMENTO
MESSINA, 7 AGO – Nell’ambito del progetto “l’Estate addosso”, promosso dal Comune di Messina, l’Agenzia per il Risanamento (A.ris.Mè) e Messina Social City, in collaborazione con il Dipartimento di Scienze politiche dell’Università di Messina, effettueranno, avvalendosi inizialmente di 40 giovani, la prima rilevazione dei fabbisogni di tutte le famiglie che vivono nelle aree di risanamento e di quelle che negli anni hanno ottenuto l’assegnazione di un alloggio popolare. L’acquisizione dei dati della situazione socio -sanitaria -economica avverrà mediante la somministrazione di un questionario che consentirà, tra l’altro, la rilevazione e l’analisi dei bisogni. Lunedì 9 i giovani, già individuati e formati nel corso di incontri preliminari con Tutor ed Esperti, inizieranno la rilevazione a Rione Taormina, la più grande baraccopoli tra quelle censite nei 7 ambiti. Tra gli obiettivi principali della rilevazione, la valutazione ex ante dei problemi e quella ex post circa il superamento o meno dei bisogni socio-economici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: