Escalation “NO VAX”? L’infettivologo Bassetti inseguito e minacciato al grido di “Ve la faremo pagare”

 

Qui c’è un movimento organizzato che ha lo scopo di delinquere, vanno nelle piazze insultando me e altri colleghi. Non è possibile che mi debba guardare le spalle appena esco di casa per evitare che non accada nulla di violento

 

31 AGO – Matteo Bassetti, infettivologo e direttore della clinica di Malattie infettive dell’ospedale San Martino di Genova ha vissuto quella che appare come una vicenda paradossale e preoccupante. Il medico appena uscito di casa è stato inseguito e minacciato di morte da un uomo di 46 anni che gli urlava contro la frase “Ci ucciderete tutti con questi vaccini e ve la faremo pagare”. E’ stato necessario l’intervento della DIGOS per far desistere l’uomo che è stato identificato e denunciato.

Ma le minacce ed il clima insostenibile sta montando. Lo stesso Bassetti denuncia che il suo numero di telefono personale è stato reso pubblico sui social da alcuni “no vax” . Il professionista è stato così subissato di telefonate e messaggi di insulti e di minacce a lui ed alla sua famiglia. “Qui c’è un movimento organizzato che ha lo scopo di delinquere, vanno nelle piazze insultando me e altri colleghi. Non è possibile che mi debba guardare le spalle appena esco di casa per evitare che non accada nulla di violento“, ha detto Matteo Bassetti.

Qualche giorno fa l’infettivologo sulla situazione di contagi in Sicilia aveva detto: “faremo i conti con un’ondata che arriverà  perché con 15 milioni di italiani non vaccinati e una variante che ha quattro volte tanto la diffusione del virus originale ci troveremo inevitabilmente con molti casi di non vaccinati“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: