Cinque sanitari salvano una donna da un arresto cardiaco durante il volo Pescara – Palermo

Cinque sanitari salvano una donna da un arresto cardiaco durante il volo Pescara – Palermo

 

PALERMO, 10 AGO – Cinque sanitari bordo del volo Volotea in arrivo da Pescara all’aeroporto Falcone Borsellino di Palermo hanno effettuato manovre di rianimazione su una passeggera colpita da arresto cardiaco. Il volo è atterrato ieri sera e la signora, una volta rianimata e stabilizzata, è stata trasferita in un ospedale di Palermo con un’ambulanza del 118.

“L’aeroporto di Palermo ringrazia i cinque medici (angeli) – dicono dalla Gesap, la società che gestisce lo scalo – per il pronto intervento effettuato in volo e l’equipaggio. Purtroppo, conosciamo il nome di quattro medici su cinque. Bravi”. “Sono stati attimi di terrore. Per fortuna io e i medici ci siamo coordinati per soccorrere la donna in arresto cardiaco e siamo riusciti a salvarla” dice Francesco Giardinelli, fisioterapista che ha fatto un corso di primo soccorso che si trovava sull’aereo dove una donna si è sentita male ed è stata rianimata. Gli altri sanitari intervenuti sono Antonio Cavataio, chinesiologo, Germano Di Credico, cardiochirurgo, Barbara De Curtis, laureata in Chimica farmaceutica e un medico anestesista di cui si conosce solo il nome, Francesco.

ANSA
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: