Rispetto Messina, “Messina brucia ed il Sindaco pensa a cantare..”

Rispetto Messina, “Messina brucia ed il Sindaco pensa a cantare..”

 

MESSINA, 30 LUG – Da giorni e giorni il territorio messinese è devastato in tutte le sue parti da incendi che vanno intensificandosi, fino a lambire nuclei abitativi di importanti e popolose zone cittadine.
E ciò si verifica sia nella zona Sud che nella zona Nord, e nelle colline prospicienti il centro cittadino, oltre agli incendi che hanno interessato un importante patrimonio boschivo.
E mentre avviene questo scempio, dovuto non solo all’aumento delle temperature ma anche alla vile mano dell’uomo, il Sindaco di questa “c…o di città”, come l’ha amabilmente definita lui stesso, non esprime alcuna considerazione in merito; e si concentra invece sugli insulti e minacce giornaliere rivolte a partecipanti a “congiure” interamente inventate, o rilascia dichiarazioni in cui annuncia anteprime nelle sue amate Fiumedinisi e Santa Teresa Riva di esibizioni canore, adottando così un comportamento che non può non lasciare sbigottiti.
In situazioni di emergenza simili un Sindaco che “sa fare il suo mestiere” dovrebbe invitare il Prefetto a convocare senza ulteriori indugi il Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica per adottare, così come è stato fatto in altre province vicine, interventi che nascano dalla sinergia fra tutte le realtà di settore, e controlli capillari sul territorio, perché è evidente che si è in presenza di comportamenti delittuosi di natura criminale, che potrebbero anche essere messi in atto per perseguire un oscuro disegno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: