PONTE sullo Stretto – Flash mob di Legambiente contro le “tre bugie”

PONTE sullo Stretto – Flash mob di Legambiente contro le “tre bugie”

 

MESSINA, 21 LUG – “Con il recovery plan e le risorse europee è ripartita, infatti, la retorica sulle grandi opere, con il messaggio che tutto sarebbe diventato possibile, finanziabile e realizzabile. Da qui il rilancio del progetto del Ponte sullo Stretto, con una commissione del Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibile che ha fatto ripartire gli approfondimenti progettuali e scatenato annunci e promesse”. Così la nota di Legambiente che annuncia un flash mob con la partecipazione della Goletta Verde contro il Ponte sullo Stretto.

“Su questa insensata opera per Legambiente – spiega l’associazione – ruotano tre grandi bugie: la prima è che si possa ripartire proprio da questo progetto, affermazione falsa visto che lo stop avvenne sulla base di valutazioni tecniche ed economiche che portarono il Governo Monti a dichiarare il fallimento del progetto, dopo che il General Contractor Eurolink non era stato in grado di dimostrare la fattibilità e a risolvere i problemi tecnici, geologici e paesaggistici dell’opera. La seconda bugia è che presto arriverà l’alta velocità da connettere al ponte per rilanciare il Sud”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: