La Sicilia in tempo reale

 

Giampilieri Marina (Me) – Morta Pina Micali, la donna con la statua della Vergine che sembra pianga sangue

Giampilieri Marina (Me) – Morta Pina Micali, la donna con la statua della Vergine che sembra pianga sangue

 

Giampilieri Marina (Me), 21 LUG – Incontrammo Pina Micali nel 2014 nell’occasione di una delle puntate di Vocedipopolo, in formato approfondimento televisivo. Una puntata di circa un’ora durante la quale cercammo di capire e di vederci chiaro su una vicenda sulla quale anche la Curia di Messina non si è mai espressa in modo netto e chiaro.

L’alea di mistero che ancora oggi aleggia su Pina Micali e sulla sua statuetta della Vergine Maria, con gli occhi intrisi di un liquido che compare a periodi e che sa di lacrime e sangue, non verrà sciolto dalla donna ormai deceduta. Restano la statuetta e le croci impresse sui muri della sua casa. Resta la cappella costruita con i soldi dell’associazione che rimane anche quella.

Un mondo fatto di fede e di pellegrinaggi di tantissima gente che si raccoglieva e che ancora (forse ora più che mai) si raccoglierà nella piccola casa di Pina Micali a Giampilieri Marina, così come nella grande cappella costruita alle spalle della sua abitazione. Rimangono gli eredi e gli associati. Rimane il mistero mai svelato: miracolo o mistificazione? Rimangono anche i tanti “messaggi della Madonna” trascritti da Pina Micali, donna di modesta cultura che scriveva in perfetto italiano ed in modo forbito, quando era “la Madonna a parlarle”. Rimane il ricordo fermato da Vocedipopolo in quei 60 minuti di trasmissione tv andata in onda su TirrenoSat che alleghiamo a questo articolo e che serviranno a trasmetterne il ricordo. Almeno quello che ne abbiamo noi.

 

No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: