La Sicilia in tempo reale

 

Euro 2020: la VERGOGNA inglese. Tifosi italiani sarebbero stati picchiati all’uscita dal campo

Euro 2020: la VERGOGNA inglese. Tifosi italiani sarebbero stati picchiati all’uscita dal campo

 

AGGIORNAMENTO

Viene segnalato che il video in questione sia riferito a scontri tra tifoserie inglesi. In attesa di avere conferma, così come già scritto nel corpo dell’articolo, confermiamo scontri ed arresti alla fine della finale e che la Polizia ha dovuto scortare i tifosi italiani lontano dallo stadio di Wembley. Abbiamo rimosso il link esterno al video in questione, nonostante l’AGI lo riportasse.

 

12 LUG – La notizia è diventata tale nel momento in cui l’Agi, una delle agenzie di stampa più autorevoli, l’ha riportata. Non bastava infatti solo il video virale che gira sui social per essere realtà riferita a fatti davvero avvenuti ieri. Le immagini quindi, quelle dove i tifosi inglesi picchiano duramente e ridono mentre lo fanno, i tifosi italiani, sarebbero il report finale della vergogna inglese iniziata ieri con i fischi all’inno nazionale italiano alla partita finale degli europei di calcio. Una vergogna continuata con le medaglie sfilate dal collo dai giocatori inglesi quando ancora erano davanti alle telecamere. Un gesto plateale e contro ogni regola di comportamento dello sport. L’agguato ai tifosi italiani all’uscita dello stadio di Wembley va però ogni possibile comprensione e rientra nell’accezione di un gesto criminale collettivo. Così come è vergognoso il dapprima non intervento degli stuard e delle forze dell’ordine a difesa dei tifosi italiani, quanto quello blando ed inconcludente adottato poco dopo. Calci e pugni e forse anche coltellate, riferiscono notizie non confermate. Atti, ribadiamo, criminali che ricordano gli hooligan, la parte peggiore di qualsiasi tifoseria, se si può definire tale, nel mondo intero. Insomma l’Italia può e deve chiedere conto di quanto è accaduto ieri nel dopo partita, quando una sconfitta mal digerita da una parte della tifoseria inglese, ben foraggiata di alcol e birra, ha dapprima lasciato vergognosamente lo stadio prima della premiazione per poi concentrarsi ed organizzarsi nella caccia all’italiano. Pochi criminali, probabilmente per colpa dei quali dovrebbe essere tenuto lontano dall’Inghilterra qualsiasi altro evento sportivo per i prossimi dieci anni. Pochi criminali per o quali dovrebbe scusarsi con gli italiani la regina in persona.

Sarebbe bello poter scoprire che le immagini di un solo video condiviso da mezzo mondo non si riferiscano alla splendida finale di ieri e che siano qualcosa di comunque vergognoso accaduto in altra epoca e circostanza. Ma le notizie che giungono lasciano poco spazio ai dubbi…

 

L’agenzia AGI:

La polizia inglese ha arrestato 45 persone per aver provocato scontri con altri tifosi e con la polizia nei pressi dello stadio di Wembley, al termine della finale Italia-Inghilterra. Gli agenti sono rimasti a presidiare la zona per aiutare i tifosi a tornare a casa senza incidenti.

Un video circolato su Twitter mostra alcuni tifosi inglesi che all’interno di Wembley danno la caccia agli italiani e colpiscono alcuni supporter con la maglia azzurra.

 

 

 

 

 

No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: