Comitato Messina Nord: “La verità sulla spiaggia di nudisti? Alle 18 si trasforma in Youporn…”

Comitato Messina Nord: “La verità sulla spiaggia di nudisti? Alle 18 si trasforma in Youporn…”

 

SAN SABA (ME), 25 LUG – Comunicato MESSINA NORD

Abbiamo letto in questi giorni numerosi commenti e post in difesa dei nudisti multati nella famosa spiaggia di capo rasocolmo. Evidentemente ben pochi sanno realmente cosa succede in quel tratto di spiaggia.

Visto che le idee sono poche e confuse vi vogliamo spiegare noi la realtà.
Ogni giorno soprattutto nel fine settimana dalle 18 in poi quel tratto di spiaggia si trasforma in youporn.
Dove scambisti, gay, lsg, danno il meglio di sé, inoltre in una struttura sequestrata qualche giorno fa vi era un travestito che esercitava il mestiere più antico al mondo.
Abbiamo raccolto le segnalazioni di numerose famiglie cha abitano e frequentano la spiaggia vicina, tutti hanno lamentato di non potersi avvicinare all’area, che è di grandissimo pregio naturale, proprio a causa di queste condotte che sono ormai spregiudicate.
Inoltre l’area è di un privato cittadino che si è rivolto per primo alla capitaneria di porto e polizia municipale sia per denunciare la realizzazione di un immobile abusivo sulla sua proprietà, sia per chiedere controlli a causa di una situazione che è ormai fuori controllo.
Non volevamo credere alle telefonate e un fine settimana ci siamo fatti una passeggiata e sinceramente siamo grandi e vaccinati ma siamo rimasti letteralmente sconvolti per l’indecenza che abbiamo visto degna di una qualsiasi piattaforma porno on line.
La legge Italiana punisce chiunque in luogo pubblico, aperto, o esposto al pubblico compie atti osceniè soggetto alla sanzione amministrativa pecuniaria da euro 5.000 a euro 30.000 riferimento di legge Art. 527 Codice Pena.
In Italia, ad oggi, non esiste una legge che regolamenta e garantisce la pratica del naturismo nei luoghi pubblici. 
Detto ciò questi frequentatori si dovrebbero  limitare solo nel nudismo e evitare il resto soprattutto quando passano famiglie, bambini e ragazzini che frequentano la spiaggia vicina, ma invece abbiamo capito che per questi signori la spiaggia è di loro proprietà e possono fare quello che vogliono indisturbati. 
A tutto c’è un limite. 

Comitato Messina Nord

Join the Conversation

  1. Naturista says:

    Il comitato Messina Nord, che potremmo definire fantomatico, in quanto sicuramente composto da un’unica persona, non ha ricevuto alcun sostegno sulla sua pagina Facebook da parte degli abitanti della zona, che lui definisce indignati dalla presenza dei nudisti.. Ma solo commenti negativi a sostegno dei bagnanti naturisti.
    Questo signore ha descritto qualcosa di simile ad un set di un film porno, diffondendo notizie false che vanno a diffamare la comunità LGBT. Per questo motivo vengono intraprese azioni legali contro l’autore di queste fake news a tutela dell’immagine della comunità LGBT e dei naturisti che frequentano la zona senza aver mai causato alcun problema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: