Midili, “la mafia e gli ambientalisti abbiano lo stesso obiettivo”. Indignata Angela Musumeci

16 giugno

E’ indignata la consigliera comunale ed ambientalista di Pace del Mela, Angela Musumeci Bianchetti per le parole di Pippo Midili, sindaco di Milazzo. E’ cos’ che invia una nota alla stampa:

“Grave e diffamatoria l’affermazione del sindaco Midili che ieri, durante la seduta di consiglio comunale, ha affermato che “la mafia e gli ambientalisti abbiano lo stesso obiettivo”.

Mi sento offesa come ambientalista, come mamma della Valle del Mela che lotta contro il tumore e donna delle istituzioni afferma Angela Musumeci Bianchetti consigliere comunale di Pace del Mela.

Noi, ambientalisti, difendiamo la salute pubblica, l’ambiente e contrastiamo la mafia anche quella dei colletti bianchi mettendoci la faccia e la firma. Il Sindaco di Milazzo ad oggi non ha messo in atto nessuna azione a tutela della salute dei cittadini nonostante riveste il ruolo di massima autorità sanitaria locale. Anzi, in sede ministeriale, nel riesame sui serbatoi della Raffineria, non ha tutelato il suolo, le falde ed il mare. 

Midili, dovrebbe avere il coraggio di riferire pubblicamente nomi e cognomi e spiegare fatti e circostanze. La sua affermazione è di una gravità inaudita. 

Non posso accettare tale accostamento e chiederó l’intervento delle istituzioni preposte affinché facciano luce su tale dichiarazione

Nella stessa seduta il sindaco di Milazzo si è dichiarato a favore dell’inceneritore. Fino a qualche mese fa affermava la sua contrarietà alla realizzazione dell’inceneritore, un cambio di opinione dovuto possibilmente alla vicinanza politica con il presidente della regione Musumeci. Ormai è diventata consuetudine, i cambi di opzione del Sindaco Midili sono all’ordine del giorno” conclude la Musumeci. 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: