La Sicilia in tempo reale

 

Benefici economici per disabili gravissimi e assistenza protesica: massima collaborazione tra Asp e Cittadinanzattiva  

Benefici economici per disabili gravissimi e assistenza protesica: massima collaborazione tra Asp e Cittadinanzattiva  per risolvere  le problematiche

29 giugno
Incontro proficuo e cordiale tra il direttore generale ff dell’Asp di Messina Bernardo Alagna e i rappresentanti di CittadinzAttiva Pippo Pracanica e Concetto Trifilò, che hanno assicurato massima collaborazione nella ricerca delle soluzioni più idonee ai problemi dei cittadini, e gli hanno sottoposto alcuni problemi.
Durante l’incontro, particolare attenzione è stata riservata all’esame della circolare interassessoriale 5/2021, che riguarda la presentazione delle istanze per l’accesso al beneficio economico per i nuovi soggetti affetti da disabilità gravissima, atteso che il bando che prevedeva l’assunzione di medici ha avuto risposta da parte di soli tre soggetti invece dei 40-50 previsti.
I rappresentanti di CittadinanzAttiva hanno, inoltre, ricordato alcune difficoltà registrate nell’ambito dell’assistenza sanitaria protesica in merito alla concessione dei dispositivi di nuova introduzione non presenti nel D.M. 332/99 ed inseriti nell’elenco 2B del DPCM 12 gennaio 2017. L’Asp su entrambi gli argomenti ha assicurato di aver già attivato le  soluzioni per risolvere tali problematiche in tempi brevi, garantendo massima diponibilità.
CittadinanzAttiva ha chiesto inoltre ad Alagna di acquisiire al patrimonio dell’Azienda la proprietà l’ex Ospedale d’isolamento, offrendo la propria pronta gratuita collaborazione. L’associazione dei cittadini ha sostenuto inoltre anche la necessità che alla convenzione sottoscritta tra l’Asp e Inps, per venire incontro alle legittime richieste degli utenti, vengano apportate significative modifiche. Il direttore Alagna ha affermato che interesserà immediatamente gli uffici per analizzare con accuratezza la documentazione relativa alle questioni sottoposte dall’associazione e valutare, anche su tali punti, le determinazioni più opportune.
No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: