Casa Circondariale di Messina – Detenuto aggredisce agente. Ferito trasportato in ospedale

Casa Circondariale di Messina – Detenuto aggredisce agente. Ferito trasportato in ospedale

 

22 maggio

Nel primo pomeriggio, intorno alle ore 16.00, un detenuto di origini italiane ha aggredito, colpendolo ripetutamente, un Agente di Polizia Penitenziaria.
A renderlo noto sono le Organizzazioni Sindacali di categoria OSAPP, UIL e CISL che per voce dei loro segretari chiedono immediati e tangibili provvedimenti che l’Ordinamento Penitenziario in queste occasioni prevedono e prescrivono. Sarà ovviamente, se lo ritiene opportuno e sussistendone i presupposti di reato, la competente Autorità Giudiziaria a far luce sull’accaduto.
“Non si conoscono ancora le dinamiche dell’aggressione – scrivono le OO.SS. – tuttavia vedere un Poliziotto Penitenziario trasportato in ambulanza al vicino Pronto Soccorso lascia “dell’amaro in bocca”. “È necessario” proseguono i sindacalisti “che simili comportamenti siano immediatamente sanzionati perché chi quotidianamente lascia a casa una famiglia per onorare la divisa indossata deve poter avere la certezza di tornarci a fine turno senza avere sul proprio corpo segni di violenza. Il Direttore dell’Istituto si è prontamente portato sul posto e auspichiamo, anzi siamo certi, che porrà in essere i provvedimenti e gli iter che simili circostanze impongono”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top
Close