VIDEO – Festa di San Francesco di Paola: la gente di mare lo onora con il suono delle sirene delle navi in porto

Festa di San Francesco di Paola: la gente di mare lo onora con il suono delle sirene delle navi in porto

 

19 aprile 2021 – Nota stampa dell’ASSOCIAZIONE CULTURALE PORTATORI SAN FRANCESCO DI PAOLA MESSINA

 

Allo scoccare delle ore 18:00 di domenica 18 Aprile, così come autorizzato dal Comando della Guardia Costiera di Messina, tutte le navi presenti nel porto storico di Messina e nella rada San Francesco hanno omaggiato la ricorrenza del Protettore in perpetuo di tutte le Genti di Mare. Complice il cielo plumbeo ed una pioggia incessante il momento è stato particolarmente suggestivo. Anche quest’anno la tradizionale processione non si è tenuta per la grave emergenza pandemica del COVID 19. Ciò nonostante l’Associazione Culturale Portatori San Francesco di Paola – Messina, presieduta dal Sig. Salvatore Libro, ha voluto onorare u Santu Patri nel modo più significativo, vale a dire celebrando il mare e lo Stretto da Lui attraversato miracolosamente. Il suono delle sirene delle unità di Bluferries S.r.l., Blu Jet S.r.l., Caronte & Tourist S.p.A, MSC Crociere ed R.F.I. S.p.A. hanno rappresentato un ideale inchino al Santo ed allo stesso tempo un sentito ricordo, a pochi giorni dal 30° anniversario della immane tragedia del Moby Prince, a tutte le persone che hanno perso la vita in mare.

Si ringraziano vivamente tutti i vettori che operano sullo Stretto di Messina, dal Gruppo C&T che da ormai quasi un decennio raccoglie premurosamente le istanze dell’Associazione promotrice a Bluferries, Blu Jet ed R.F.I. che per la prima volta sono stati coinvolti nell’iniziativa e che con grande sensibilità si sono resi partecipi. Si ringrazia sentitamente, poi, la MSC Crociere che attraverso l’interessamento dell’Ufficio Public Relations Italy ha prontamente coinvolto nave Opera della cui disponibilità si è grati al Comandante ed all’Equipaggio tutto. Una menzione a parte, come ogni anno, merita ancora il Comando della Guardia Costiera di Messina e l’Ufficio Nostromi che hanno tempestivamente rilasciato le necessarie autorizzazioni.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: