Settantaduenne con un arsenale in casa, regolarmente detenuto, ma non debitamente protetto. Denunciato per omessa custodia

La Polizia di Stato denuncia per omessa custodia di armi sessantenne. Sottoposti a sequestro fucili, carabine e pistole.

 

12 aprile 2021

Verifiche di corretta detenzione sono state espletate a S.Agata Militello nei confronti di un sessantenne, detentore di armi e munizioni regolarmente denunciate.

I poliziotti del locale commissariato accertavano, durante il sopralluogo, che l’uomo deteneva nella stanza da letto, senza alcun sistema di sicurezza, 2 carabine ed  1 fucile a pompa. Deteneva, inoltre, in un armadio blindato non fissato al muro e aperto, quindi accessibile a chiunque, 2 pistole ed altri 2 fucili; ed ancora, sul pavimento di una stanza 130 cartucce, senza alcun accorgimento di sicurezza, all’interno di un involucro di plastica.

Alla luce di quanto accertato, il sessantenne veniva denunciato per omessa custodia e nei suoi confronti veniva eseguito il sequestro di tutte le armi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: