La Sicilia in tempo reale

 

Policlinico Messina: FLC CGIL, UIL RUA e FGU GILDA UNAMS ribadiscono in Commissione Regionale Sanità il no a Irccs.

 

Policlinico Messina: FLC CGIL, UIL RUA e FGU GILDA UNAMS ribadiscono in Commissione Regionale Sanità il no a Irccs.

 

21 aprile 2021

Si è tenuta il 20 Aprile c.a. l’audizione delle OO.SS. presso la VI Commissione Salute dell’Assemblea Regionale Siciliana: FLC CGIL, UIL RUA e FGU GILDA UNAMS apprezzano la disponibilità della Commissione di ascoltare le ragioni del no alla trasformazione del Policlinico di Messina in IRCCS e l’impegno del suo Presidente di continuare a seguire la questione, oltre alla conferma al dialogo da parte del Commissario Straordinario dell’AOU, ma dall’Assessorato della Salute e dall’Azienda Policlinico sono venute delle risposte che confermano il no da parte dei sindacati alla costituzione dell’IRCCS.

In particolare la documentazione trasmessa alle OO.SS. dall’ Assessorato della Salute, a seguito della richiesta di accesso agli atti, manca del documento allegato alla nota trasmessa dal Commissario Straordinario dell’AOU allo stesso Assessorato e riguardante la richiesta di riconoscimento in IRCCS del Policlinico e contenente i dati e la relativa documentazione tecnico-scientifica necessaria per il riconoscimento ai sensi della normativa vigente.

Perché tale documentazione non è stata consegnata nonostante la richiesta delle OO.SS. di accesso agli atti? Quali sono le ragioni che non consentono di conoscerne il contenuto?

Domande che al momento non trovano risposta e lasciano le OO.SS. ancora più che mai fortemente contrarie al processo di trasformazione del Policlinico in IRCCS, perplessità semmai ancora più rafforzate dalla mancanza di trasparenza e informazione al riguardo.

Le OO. SS. chiederanno all’Assessorato della Salute di completare la documentazione relativa all’IRCCS Policlinico perché su un fatto così importante per i lavoratori e la città deve essere fatta assoluta chiarezza.

Pertanto le scriventi OO.SS. ribadiscono la loro assoluta contrarietà alla trasformazione del Policlinico di Messina in IRCCS per le ragioni espresse in questi giorni, a partire dal fatto che la trasformazione in Istituto di ricovero e cura a carattere scientifico (IRCCS) della AOU Policlinico “Gaetano Martino” di Messina si configura come un declassamento funzionale e istituzionale del Policlinico universitario che, per propria natura, assolve a funzioni inscindibili e multidisciplinari riguardante la didattica, la ricerca e l’assistenza. Tali prerogative, istituzionalmente di competenza dei policlinici universitari, risultano essere incompatibili con quanto la legge prevede circa la funzione degli I.R.C.C.S, istituti mono disciplinari e privi della funzione della didattica.

Accanto a questo rimangano aperte tutte le altre questioni:

-rischio privatizzazione attraverso lo strumento della fondazione;

-poca chiarezza sul bilancio del Policlinico a causa dell’assenza del Collegio Sindacale da Novembre 2019 e sul buco che a fine dicembre ammontava a 65 milioni di euro;

-mancato coinvolgimento su un tema così importante delle forze sociali, del territorio e degli organi di governo dell’Ateneo considerato che si tratta di un Policlinico a ex gestione diretta costituito con Decreto Rettorale n. 636 del 26/05/2000.

 

No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: