La Sicilia in tempo reale

 

La Sicilia resta arancione. Scendono i contagi ma non le vittime

La Sicilia resta arancione. Scendono i contagi ma non le vittime

 

23 aprile 2021

La Sicilia resta in zona arancione, colore che divide con altre quattro regioni del Sud, in un Paese che per il resto torna al giallo, con l’eccezione della Sardegna, unica area rossa. Le previsioni sono state confermate dalle ordinanze del ministro della Salute, Roberto Speranza, nel giorno in cui i contagi nell’isola calano drasticamente: 930, quasi 500 in meno rispetto a ieri, con un’incidenza sul numero di tamponi effettuati che scende al 3,4% (ieri era al 4,1%).

Non scende il numero delle vittime, che ieri erano 23 e oggi 24, portando il totale dall’inizio della pandemia a 5.265. I ricoveri nei reparti Covid si portano a 1.409, 13 in meno rispetto a ieri; 177 nelle terapie intensive, uno in meno sul dato precedente. Si dimezza il numero dei nuovi positivi a Palermo e provincia: 234, contro i 496 di ieri.
Continua il lungo “open week end” di vaccinazioni senza prenotazione, iniziato ieri. La fascia da 60 a 79 anni, che gode di buona salute, potrà ricevere l’AstraZeneca nelle 66 strutture operative in tutte le province. Agli ultra ottantenni saranno somministrate dosi di Pfizer o di Moderna.
ANSA

No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: