La Guardia di Finanza sequestra 640 mila euro a Pietro Lo Monaco in qualità di rappresentante del Catania Calcio

La Guardia di Finanza sequestra 640 mila euro a Pietro Lo Monaco in qualità di rappresentante del Catania Calcio

 

23 aprile 2021

La Guardia di finanza di Catania, su richiesta della Procura etnea, ha sequestrato, 640 mila euro a Pietro Lo Monaco, che è indagato in qualità di legale rappresentante del Catania calcio ed è accusato di omesso versamento dell’Iva con riferimento all’anno 2018.

Le indagini hanno tratto origine da una segnalazione dello scorso 13 marzo della Direzione Provinciale dell’Agenzia delle entrate, ed hanno consentito di accertare che Lo Monaco, all’epoca  rappresentate legale del Calcio Catania, avrebbe omesso di versare, per conto della società sportiva, l’imposta relativa all’anno 2018 per un importo pari a 640 mila euro. Sui conti correnti del Calcio Catania e dello stesso Lo Monaco, è stata così individuata la somma corrispondente al profitto del reato che è stata sottoposta a sequestro preventivo con provvedimento del Gip di Catania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: