La Sicilia in tempo reale

 

FOTO – Messina: Pasqua “rossa” rispettata tra litorali e strade deserte. Hub vaccinazioni in piena attività

Messina – Pasqua “rossa” rispettata tra litorali e strade deserte. Hub vaccinazioni in piena attività

 

4 aprile 2021

Una Pasqua all’insegna della zona rossa, come disposto dal Governo nazionale ed applicato da quello locale. Hanno funzionato i punti di controllo delle forze dell’ordine sparsi in tutta la città di Messina e lungo i litorali. Un coordinamento interforze coordinato dalla Prefettura che ha visto coinvolta la Polizia di Stato, i Carabinieri, la Guardia di Finanza la Polizia Municipale.

Tutto sommato pochissimi messinesi in giro per la città, in molti giustificati dall’unico spostamento verso parenti e per la vaccinazione che è stata garantita dall’hub vaccinale di Messina e dagli ospedali e punti preposti in provincia. Operazioni che sono terminate intorno alle 15.

Poco o nulla da segnalare sul fronte dei controlli se non qualche tensione in prima mattina a Santa Margherita con alcuni ciclisti: polemiche e parole grosse che si sono poi risolte. Per il resto situazione tranquilla che ha visto le forze dell’ordine svolgere normalmente e con regolarità il loro servizio straordinario anti covid.

Solitari i litorali di Santa Margherita e di Capo Peloro, noto per gli assembramenti dei weekend. Ha funzionato l’ordinanza del Sindaco De Luca che ne ha vietato l’accesso. Almeno finora.

L’attesa e la maggiore preoccupazione, così come i controlli più serrati, sono per la giornata di domani, il lunedì dell’Angelo. Il timore è che l’irresponsabilità abbia la meglio sulle raccomandazioni. Ma i punti di controllo delle forze dell’ordine sono pronti ad “accogliere” i più incoscienti. 

 

No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: