Etna: nube eruttiva alta 9 mila metri fa chiudere l’aeroporto

Etna: nube eruttiva alta 9 mila metri fa chiudere l’aeroporto

 

1 aprile 2021

La società di gestione dello scalo Vincenzo Bellini di Catania informa che “a causa dell’attività eruttiva dell’Etna lo spazio aereo è al momento inibito al traffico” e “nessun volo, quindi, potrà atterrare o decollare”. L’Etna non si da pace ed emette una nube eruttiva alta oltre 9 km che emerge dal cratere di Sud-Est, che sta dando vita alla 17esima fase parossistica del vulcano del 2021 accompagnata da fontana di lava, colate e violenti boati. L’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha emesso un Vona ‘red’ (Avviso per l’aviazione dell’osservatorio del vulcano ‘rosso’).

L’aeroporto internazionale di Catania resta operativo, ma, informa la Sac, per informazioni sui voli dirottati o cancellati si prega di rivolgersi alle compagnie aeree o verificare la situazione in tempo reale sul sito dell’Aeroporto www.aeroporto.catania.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: