Covid alle Eolie: Pollicino, laboratorio Policlinico, “Non si può parlare di variante eoliana. Serve prudenza”

Covid alle Eolie: Pollicino, laboratorio Policlinico, “Non si può parlare di variante eoliana. Serve prudenza”

 

13 aprile 2021

C’è una variante “eoliana” del Covid-19? “Non possiamo assolutamente parlare di variante eoliana” dice al telefono la dottoressa Teresa Pollicino, direttrice del laboratorio di Diagnostica Molecolare del Policlinico di Messina. “Abbiamo sequenziato al momento solo una parte del virus isolato in un paziente di Lipari e da questa analisi è evidente che si tratta di una variante, ma parlare di nuova variante e addirittura definirla ‘eoliana’ mi sembra assolutamente prematuro. E’ necessario sequenziare l’intero virus per poterlo raffrontare con tutte le altre varianti per poter dire che ci troviamo di fronte ad una nuova variante differente da tutte quelle al momento accertate” ha concluso la dottoressa. Il paziente di Lipari, intanto, sta bene, è asintomatico e non si tratta di una persona anziana. Ovviamente il contagio è stato immediatamente circoscritto.

Comune di Messina – Rette, tributi e imposte, moratoria per famiglie e riduzioni per le imprese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top
Close