La Sicilia in tempo reale

 

Comune di Messina ed Asp non rinnovano assistenza a Don Orione: rischiano il licenziamento i lavoratori di coop Faro 85

Comune di Messina ed Asp non rinnovano assistenza a Don Orione: rischiano il licenziamento i lavoratori di coop Faro 85

 

31 marzo 2021 – Nota Stampa del Vice Coordinatore Provinciale di Forza Italia Natale Cucè, del Responsabile Provinciale del Dipartimento Pari Opportunità e Disabilità

Dott.ssa Alessia Conti, del Responsabile Comunale del Dipartimento Pari Opportunità e Disabilità Dott.sa Daniela De Salvo

 

Si apprende con stupore la notizia di una nuova vertenza relativa al rischio licenziamento di circa 90 lavoratori della Cooperativa Faro 85 che gestisce i disabili gravi ospiti della struttura del Don Orione guidata dal Sacerdote Don Natale Fiorentino. Desideriamo esternare la nostra più viva preoccupazione per le sorti sia dei lavoratori che dopo tantissimi anni di servizio stanno perdendo il loro posto di lavoro, in un periodo come questo dove la ricollocazione lavorativa è quasi impossibile vista la grave crisi dovuta al Covid, ma sopratutto per i disabili che riconoscono in questi lavoratori figure non di operatori sanitari ma di familiari visto che c’è un rapporto continuativo che li lega da circa vent’anni. Non si riesce a capire come mai improvvisamente non può essere rinnovato il protocollo d’intesa tra Asp, Comune di Messina e Coop Faro 85 non venendo minimamente incontro alle esigenze dei lavoratori che dall’oggi al domani si ritrovano in mezzo ad una strada. Quello che fa rabbia inoltre e che non vengono tenute in considerazione le esigenze dei disabili che dovrebbero essere al centro dell’azione di Asp e Comune, e che con le loro fragilità devono essere preservati e curati al meglio.

Il Vice Coordinatore Provinciale di Forza Italia insieme al Dipartimento Provinciale e Cittadino delle Pari Opportunità e Disabilità invitano le parti in questione di concerto con le sigle sindacali a porre in essere tutte le procedure per salvaguardare i posti di lavoro in una provincia che risulta essere ai primi posti per quanto riguarda le percentuali di disoccupazione ed invita il Prefetto di Messina S.E. Dott.sa Cosima Di Stani a convocare le parti e trovare soluzioni condivise atte alla tutela dei posti di lavoro e a garantire le migliori cure ai disabili gravi del Don Orione.

 

Share Post
No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: