La Sicilia in tempo reale

 

Pulizie autobus: il Comune si impegna ad aprire tavolo. SGB chiede soluzioni dignitose

10 Dic

Questa mattina l’incontro convocato dalla Prefettura dopo le procedure di sciopero avviate da SGB Sindacato Generale di Base. Presenti, oltre il capo di Gabinetto dott.ssa Minutoli, l’assessore Gallo per il Comune, il presidente di ATM spa ed i rappresentanti di Zenith spa, l’azienda che gestisce in appalto il servizio di pulizia di autobus e tram, al centro delle proteste: “Abbiamo fatto presente la drastica riduzione delle ore dedicate al servizio, passate in pochi mesi da 350 solo per bus e tram a meno della metà per la pulizia non solo dei mezzi, ma anche di uffici, capannoni e di ogni ambiente
a disposizione di ATM. Se gli autobus non possono essere puliti a dovere, forse un motivo c’è”, così
Vincenzo Capomolla, delegato di SGB.
“Invivibile ormai anche il trattamento salariale ed occupazionale, con contratti ormai lontanissimi dalle 40 ore previste dal CCNL di categoria, ridotti fino a 10 ore settimanali e della durata di qualche settimana, per quello che è comunque un servizio pubblico cittadino. Così”, continua, “servizio pubblico e lavoratori non vanno da nessuna parte”.
“Anche se con posizioni non sempre coincidenti, com’è naturale, abbiamo preso atto del coinvolgimento manifestato dall’assessore Gallo e ci siamo detti interessati alle ipotesi avanzate dal presidente Campagna nell’incontro già avuto in ATM, lasciandoci con l’impegno di convocazione a breve di un tavolo apposito da parte del Comune”, conclude. “Aspettiamo convocazione a breve e soprattutto soluzioni per cittadini e lavoratori”.

Post Tags
No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: