Presepe 2020: da Napoli a Monreale, medici ed infermieri le nuove statuine di quest’anno

19 dicembre 2020

Genny Di Virgilio, artista napoletano, ha presentato le due nuove statuine simbolo del presepe di quest’anno bisestile, doppio e sfortunato. Si tratta di un medico e di un’infermiera che reggono in braccio l’Italia intera, suddivisa in aree. Un’icona di un anno difficile, tragico e che ancora porterà con sé strascichi pesanti nei primi mesi del nuovo anno. Un tributo ed un augurio che con le due statuine anche il presepe possa dare un ringraziamento a chi in quest’ultimo anno ha lavorato in trincea subendo pesanti perdita in quella che è una vera e propria guerra contro il Covid. Così da Napoli a Monreale, a Palermo, ed in tutta Italia dove Confartigianato e Coldiretti hanno consegnato alle diocesi italiane ed ai vescovi dei territori la statuina di una operatrice sanitaria. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: