PAPARDO: sui 15 posti mancanti replica del Direttore: “Posti di degenza ordinaria Covid, per il momento occupati da Psichiatria”

20 dicembre 2020

In merito ai 15 posti di terapia intensiva del Papardo previsti dal piano di riorganizzazione regionale in funzione dell’epidemia da Covid-19 e non ancora attivati, il direttore del nosocomio messinese scrive alla nostra redazione per una precisazione:

“Si tratta di quindici posti non di terapia intensiva ma di degenza ordinaria covid, invece quelli di terapia intensiva sono stati attivati tutti, anche 5 in più dei 7 previsti dalla programmazione regionale. In merito ai 15 posti intendo precisare che in atto sono occupati dalla Psichiatria dell’Asp da noi ospitata nel padiglione cosiddetto Papardino destinato a Covid. La Psichiatria dell’Asp avrebbe dovuto spostarsi ai primi di dicembre al Piemonte ma per motivi tecnici non lo ha ancora potuto fare. Non appena libererà i locali sarà nostra premura adeguare i locali al Covid nel giro di dieci giorni e attivarli ma se non si sposta la psichiatria non lo possiamo fare. Sono fra l’altro gli unici posti ricavabili possibili al Papardo con percorsi separati nel padiglione destinato al covid”.

Ringraziamo il dottore Paino per il chiarimento.

Posti Covid – Terza ondata sarà con 15 posti terapia intensiva non ancora attivati dal PAPARDO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: