Morte di Ylenia: Agata Nicotra “sono stata colpita ed ho preso il coltello”

11 Dic

Un litigio per gli abusi di uso di cocaina da parte di Ylenia. Dalle parole poi agli insulti fino alle mani, e poi è venuto fuori un coltello. E’ quanto avrebbe raccontato Daniela Agata Nicotra, l’amica di Ylenia, che ne avrebbe procurato la morte. Un pugno o uno schiaffo in un occhio, dei graffi ed il sangue e la donna avrebbe preso il coltello in auto. 

La Nicotra si trova al momento in carcere a Catania, ristretta in custodia cautelare, in attesa dell’autopsia e dell’interrogatorio di garanzia con il Gip che dovrebbe convalidarne o meno il fermo.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: