La Sicilia in tempo reale

 

Giulia Ragini e la civiltà del donare che va oltre ogni dolore. Le 7 anime salvate da Giulia

10 Dic

Giulia Ragini oggi ha ricevuto l’ultimo saluto dai suoi cari, dagli amici, dalla comunità di San Filippo del Mela e non solo. In tanti davanti alla chiesa di Santa Maria del Rosario di Giammoro. E c’era anche Gaetano Alessandro presidente dell’associazione “Donare è Vita“, da sempre in campo per la sensibilizzazione della donazione degli organi, a testimoniare delle 7 anime salvate dalla morte assurda di Giulia.

Il gesto doloroso dei genitori di Giulia ha salvato molte altre vite. I polmoni di Giulia sono andati a Milano donati ad un ricevente, il fegato è andato ad un altro ricevente e ad un neonato di un mese con gravi patologie, salvandogli la vita nell’immediato. Il cuore di Giulia è volato a Napoli, i due reni sono rimasti in Sicilia, a Catania e Palermo. La vita e l’eredità di Giulia ha praticamente riempito l’Italia. Sette vite, sei con i suoi organi, la sua con la grande bontà della donazione“. Gaetano Alessandro ha così ringraziato la famiglia ed il dottor Francesco Puliatti, i dottori Bruna Piazza e Giorgio Battaglia, coordinatori del Centro regionale Trapianti Sicilia. 

 

No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: