La Sicilia in tempo reale

 

Il “Mistero” dei MONOLITI che compaiono e scompaiono

6-DIC

Un monolite di acciaio che compare e scompare in molte parti del mondo è il mistero che sta avvolgendo ed avvincendo. Tanto per rendere più “particolare” questo 2020, ed in concomitanza con i timori della pandemia, ci voleva anche il monolite misterioso a rendere ancora più ansiosa questa fine d’anno. Scherzo o forma d’arte, o messaggio alieno, la prima di queste grandi lastre metalliche è stata trovata a metà novembre da un elicottero in una zona desertica dello Stato dello Utah ed è stata rimossa alla fine di quella stessa settimana da un gruppo di attivisti ambientalisti perché il misterioso ritrovamento aveva messo in moto centinaia di persone che attraversavano il deserto per vedere la struttura.

Un secondo ‘monolitè a base triangolare è stato trovato alla fine di novembre sulla collina di Batca Doamnei, nella città rumena di Piatra Neamt, ed è stato anch’esso rimosso, ma non si sa da chi sia. Il più recente è stato trovato la scorsa settimana su un percorso di montagna lungo la costa centrale della California ed è scomparso il giorno dopo. 

Oggi ne è comparso un altro nei Paesi Bassi, in una riserva naturale nella regione della Frisia, dove alcuni escursionisti hanno trovato un grande blocco metallico, simile a quelli scoperti nelle ultime settimane negli Stati Uniti e in Romania e la cui origine è ancora sconosciuta.

Anche in questo caso, è assolutamente un enigma chi abbia installato la colonna metallica, da quanto tempo sia sul posto e non sono state trovate impronte vicino al pilastro: lo hanno riferito la televisione regionale Omrop Fryslan e il canale pubblico olandese NOS.

A differenza dei monoliti situati in altre parti del mondo, il materiale con cui è realizzato quello trovato nei Paesi Bassi non è lucido, ma opaco, e i media locali ipotizzano che sia una trovata pubblicitaria per il nuovo anno. Nei giorni scorsi, sono stati trovati altri tre monoliti simili: a molti hanno fatto pensare a “2001: Odissea nello spazio”, il film di Stanley Kubrick, girato nel 1968 e che ruota proprio attorno alla comparsa di un monolite nero di origine extraterrestre.

 

Post Tags
No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: