CISAL Federenergia chiede al Consiglio Comunale nessuno scontro politico su AMAM a rischio il pagamento degli stipendi e la tredicesima ai lavoratori.

10 DIC

Seppellire l’ascia di guerra – e valutate i contenuti della delibera con la quale viene riconosciuto il debito del Comune di Messina nei confronti dell’AMAM, senza preconcetti politicI.In ballo il pagamento degli stipendi e della13° mensilità ai lavoratori e il risanamento dei conti dell’Azienda –  questo l’appello del Sindacato autonomo CISAL Federenergia lanciato al Consiglieri Comunali  che oggi alle 16,30 dovrebbero riunirsi per riconoscere il debito fuori bilancio. Non possiamo permetterci un Natale turbato anche dal mancato stipendio ai lavoratori – dichiarano Clara Crocè dirigente sindacale Cisal  e Salvuccio Davì Segretario Aziendale- molti lavoratori monoreddito non reggerebbero questo duro colpo.      

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: