De Luca “rilancia” la sua ordinanza, ma dal 29 la Sicilia è GIALLA. Messina unica città con scuole elementari chiuse.

Messina, 27 novembre 2020

Non passa in Consiglio Comunale la mozione anti ordinanza De Luca. Ore di discussione per nulla.

Nel frattempo arriva la notizia che dal 29 di questo mese la Sicilia torna in area gialla, con grande sollievo di commercianti e cittadini. Una “promozione” meritata da una Sanità, che soprattutto dopo le conferme che dovrebbero arrivare dagli ispettori del Ministero, sembra tenere.

Il Sindaco di Messina, nella sua diretta, non fa però un passo indietro, motivando la sua decisione relativa all’ordinanza che “è stata dettata da motivi di buone intenzioni”. Un’ordinanza che quindi De Luca rilancia e mantiene in piedi fino alla naturale scadenza. Le Scuole continueranno ad essere chiuse, ma qualcuno dovrebbe dire al Sindaco che già la Conferenza delle Regioni aveva proposto la chiusura fino al 7 gennaio. Ma Messina resta l’unica città d’Italia con le scuole elementari e per l’infanzia chiuse, e ciò nonostante la Sicilia, ribadiamo, dal 29 diventerà zona gialla.

L’interrogativo adesso, a maggior ragione, ci sta tutto: De Luca può fare ciò che fa? Può decidere autonomamente di non rispettare le decisioni ministeriali che dispongono riaperture ed impongono le scuole per l’infanzia ed elementari aperte?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: