Operazione “Tuorlo”: i Carabinieri sequestrano 175 mila uova non tracciabili

I Carabinieri dei Reparti Tutela Agroalimentare (R.A.C.) di Torino, Roma e Messina, nell’ambito di controlli sulla sicurezza del comparto agroalimentare, hanno ispezionato numerose aziende avicole sul territorio nazionale.

9.000 euro il valore delle sanzioni irrogate per mancanza di tracciabilità e 175.000 uova sequestrate.

Dall’inizio dell’emergenza sanitaria il Comando Carabinieri per la Tutela Agroalimentare ha intensificato i controlli mirati a scongiurare eventuali azioni speculative della produzione e commercializzazione nell’ambito agroalimentare.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: