La Sicilia in tempo reale

 

CUB Messina, “Utilizzo improprio del Centro Operativo Comunale per promozione alimentari ed oggettistica regalo?”

Messina, 30 aprile 2020

L’Osservatorio Urbano CUB Messina, a firma di Filippo Sutera scrive al Prefetto di Messina, alla Protezione civile regionale ed a quella nazionale, per sottoporre un dubbio: “Il Centro Operativo Comunale della Protezione Civile ha una decima funzione rispetto alle 9 previste?” . Il Cub si riferisce alla “Promozione prodotti alimentari ed oggettistica regalo”, con chiaro riferimento alle foto ed ai video postati dal Sindaco di Messina nei quali si fa evidenza di bottiglie, prodotti di pasticceria e di panificio che vengono inviati a lui in segno di stima.

Facendo seguito alla nostre precedente lettere del 11/03/2020 e del 18/03/2020 (che si allegano) con la quale denunciavamo l’improprio utilizzo della personale pagina facebook del sindaco di Messina per veicolare informazioni istituzionali, evidenziamo con la presente che la comunicazione istituzionale del sindaco sia degenerata e continua ad essere gestita in maniera impropria, utilizzando canali personali e strumentalizzando luoghi di servizio istituzionali, come la sede del COC.
In particolare, com’è noto, le “Linee guida per la pianificazione comunale di emergenza”, prevedono che le funzioni di supporto del COC, siano le seguenti:
1: tecnica e pianificazione, 2: sanità, assistenza sociale e veterinaria, 3: volontariato, 4: materiali e mezzi, 5: servizi essenziali, 6: censimento danni a persone e cose, 7: strutture operative locali, viabilità, 8: telecomunicazioni e 9: assistenza alla popolazione.
A Messina invece sembra sia stata prevista una decima funzione: 10. Promozione prodotti alimentari ed oggettistica regalo.
Le dirette facebook del sindaco Cateno De Luca dalla sede del COC sono diventate infatti un inaccettabile bazar, vengono presentati dal sindaco prodotti di ogni tipo inviati da Fans del primo cittadino, che nulla hanno a che vedere con le funzioni ed il ruolo del Centro operativo Comunale. La comunicazione dei dati dei contagiati e dei decessi causati dal coronavirus e le indicazioni su come accedere per beneficiare della family card per i cittadini senza reddito, comunicazioni divenute ormai marginali nell’ambito della video diretta Si richiede pertanto di porre fine a questa strumentalizzazione e di fare rientrare la comunicazione istituzionale del comune di Messina entro i canoni della corretta informazione di protezione civile, secondo quanto stabilisce la normativa vigente ed il normale e corretto esercizio del proprio ruolo istituzionale”
.

Cateno De Luca e Massimo Minutoli, assessore alla Protezione Civile
No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: