“Come d’Incanto”: ancora nessun risultato dai tamponi. Il pensionato ancora sbarrato e con operatori in auto isolamento.

Messina, 21 marzo 2020

Il pensionato “Come d’Incanto” di via Primo Settembre a Messina è ancora sbarrato e con gli operatori da oltre 48 ore in auto isolamento. Dopo l’accertamento delle condizioni di una delle anziane residenti nella struttura con tampone rivelatosi negativo, e la decisione in ogni caso di effettuare i tamponi a tutti gli operatori della casa di riposo, si attende l’esito degli accertamenti effettuati giovedì scorso. La situazione era stata denunciata dal Sindaco Cateno De Luca nella diretta di ieri. Intanto sono i familiari degli operatori, con le dovute cautele, a rifornire di cambi d’abito e quant’altro necessario per la continuità dell’isolamento. Un comportamento altamente responsabile tenuto da questa struttura che andrebbe preso ad esempio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: