La Sicilia in tempo reale

 

Arrestato un sedicenne per tentato omicidio. Accoltellò un diciannovenne

SAN CONO (CATANIA), 2 MAR – Al culmine di una lite ha accoltellato alla schiena un 19enne ed è fuggito, assieme a un amico 17enne che lo aveva ‘spalleggiato’. E’ l’accusa contestata a un 16enne di Mirabella Imbaccari, paese del Catanese, arrestato da carabinieri per tentativo di omicidio.
    L’aggressione è avvenuta a San Cono, paese d’origine del ferito e di suo fratello di 15 anni, anche lui coinvolto nella rissa, sulla cui causa scatenante sono in corso accertamenti. La vittima è ricoverata con la prognosi riservata nell’ospedale di Piazza Armerina (Enna). Il 16enne è stato arrestato nella sua abitazione, dove militari dell’Arma hanno sequestrato un coltello a serramanico, lungo oltre 20 cm, e una felpa bianca che ha delle macchie che si sospetta sia il sangue del ferito.
    Su disposizione della Procura per i minorenni di Catania è stato condotto in un centro di prima accoglienza. A casa del suo amico 17enne, denunciato per rissa assieme ai due ragazzi di San Cono, sono stati trovati due coltelli a serramanico. (ANSA).
   

No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: